DIVING EXPERIENCE UNION LIDO 

La nostra Scuola di immersione permette di conseguire brevetti internazionali PADI e WASE a tutti i livelli e organizza uscite in mare nonché dispone di un parco attrezzature per soddisfare le esigenze dei subacquei.
Il mare Adriatico che bagna la costa di Cavallino Treporti, offre luoghi di immersione di particolare interesse per i subacquei esperti e non.
Il Diving Center Union Lido è un centro di immersioni che propone itinerari subacquei di vari gradi di difficoltà in relitti e alle Tegnue, luoghi di vere e proprie oasi di biodiversità.
In particolare queste ultime – le Tegnue, che consistono in affioramenti di rocce chiamati così dai pescatori perchè catturavano e rompevano le reti – rappresentano per il nostro mare delle zone di ripopolamento naturale per molti organismi che qui trovano nutrimento, protezione ed il luogo ideale per la riproduzione.

L’esperienza accumulata in 20 anni di attività da Federico Stella e i suoi collaboratori è a completa disposizione dei sub per aiutarli a conoscere questi stupendi ambienti.

“TEGNUE”
Il tesoro sommerso del golfo di Venezia

L’Adriatico è un mare molto particolare, dove oceanografia, biologia e geologia agiscono sinergicamente realizzando un ambiente difficilmente riscontrabile altrove, che proprio nel golfo di Venezia raggiunge il massimo della complessità.
E’ infatti la parte terminale di un bacino allungato, in cui sfocia la massima concentrazione di fiumi del Mediterraneo, ove le maree raggiungono i valori massimi, ma in cui la profondità è decisamente limitata: raggiunge i 40 metri lungo le coste istriane ma anche i 50 metri proprio entro la laguna di Venezia.

Una circolazione ad andamento antiorario porta le limpide, povere e salate acque del Mediterraneo a risalire lungo le coste albanesi e dell’ex Iugoslavia sino a lambire l’Istria, ove cominciano a raccogliere i nutrienti scaricata a mare dall’antropizzazione. Qui il plancton comincia a trovare cibo sufficiente per offrirci le prime fioriture, che da Trieste in poi – verso Venezia ed il sud – consentiranno la prosperità ai grandi allevamenti di molluschi filtratori, in un’acqua sempre più ricca ma meno trasparente.
Va qui ricordato che la non elevata trasparenza delle acque marine lungo ed al largo delle nostre coste è dovuta sostanzialmente alla straordinaria abbondanza di plancton, consentita dai nutrienti portati dai fiumi.

Madre Natura ha regalato al golfo di Venezia le “TEGNUE”. Si tratta di rocce particolari, formatesi in epoche relativamente recenti, perlopiù in corrispondenza ad emanazioni di metano, che hanno provocato la cementazione dei sedimenti del fondo.
Questi affioramenti sono chiamati dai pescatori “tegnue”, perché vi impigliavano e rompevano le reti. Sono sparse a macchia di leopardo poco al largo delle spiagge turistiche, ove la ricchezza di vita, i colori e la bellezza delle varie forme animali e vegetali riesce a farci dimenticare facilmente – in immersione – che non siamo in Mar Rosso, o su di una delle tante, magnifiche scogliere coralline sparse nelle acque tropicali di tutto il mondo.

La ricchezza di plancton delle acque, la loro ossigenazione e la mancanza di sedimentazione hanno potenziato l’insediamento di una ricchissima gamma di organismi incrostanti e costruttori, che hanno portato alla formazioni di veri e propri reefs, sino a qualche metro di altezza. Le correnti ed il moto ondoso – in grado di sollevare e spostare i sedimenti di fondo anche alle massime profondità del golfo di Venezia – contribuiscono a mantenere “pulite” le rocce, asportando eventuali detriti.
Queste rocce costituiscono ambienti ideali per la riproduzione di innumerevoli specie ittiche. Sulla maggior parte di queste rocce si sono insediate rigogliosissime biocenosi ove gli organismi costruttori sono rappresentati da alghe incrostati e più rari coralli.
Le tegnue hanno sempre fornito abbondante pesce di scoglio e crostacei pregiatissimi quali le grancevole ed in particolare gli astici.

La luce di un faro subacqueo ci aiuta a scoprire – anche di giorno – una gamma di colori difficilmente riscontrabili altrove. Ogni roccia ci può offrire arcobaleni di vita e di colori, e gli anfratti rocciosi ospitano astici spesso di grosse dimensioni, avvolti in nubi di avannotti in cerca di protezione.
La posizione geografica delle varie tegnue e le correlate differenze nelle caratteristiche delle acque in ciascun intorno (profondità, luce al fondo, materiale in sospensione ecc.) comportano variazioni anche molto importanti nelle caratteristiche di popolazione tra una tegnua e l’altra.

Federico Stella e il suo Team vi aspettano numerosi all’Union Lido Diving Center vicino all’Aqua Park Marino sul lato ovest dell’Anfiteatro per darvi tutte le informazioni sui vari corsi e uscite in mare.

Relitti 
Nel tratto di mare antistante il Litorale del Cavallino è possibile visitare numerosi relitti di imbarcazioni affondate in varie epoche. Ecco alcuni esempi di relitti visitabili:

“Vila” mercantile affondato nel 1935 
“Wrmak” mercantile affondato nel 1961 
“5 PN” torpediniera affondata nel 1915 
“Sella” cacciatorpediniere affondato nel 1943 
“88 S” torpediniera affondata nel 1915 
“Sassi” chiatta affondata nel 1966 
“Nivia” motopontone affondato nel 1995 
“Amalfi” incrociatore affondato nel 1915

Le partenze per le immersioni avvengono direttamente dalla spiaggia con un gommone attrezzato per raggiungere velocemente i fondali di immersione più interessanti.

Le immersioni sono programmate giornalmente in base alle condizioni meteo-marine ed alle tipologie dei brevetti acquisiti.

 

Alcuni prezzi 2017:
- “Battesimo del Mare” Discover Scuba Diving: € 85,00 (1 lezione Teoria, 1 lezione Piscina, 1 immersione in mare inclusa attrezzatura)
Il programma Discover Scuba Diving rappresenta il primo passo per entrare nel mondo della subacquea.
Si tratta di un vero e proprio battesimo del mare! Infatti farai la tua prima immersione insieme ad un istruttore qualificato, in tutta sicurezza.

- Immersione singola entro le 12 miglia: € 39,00 (compreso bombola e piombi)
- 2 immersioni consecutive entro le 12 miglia: € 65,00 (compreso bombola e piombi)
- 2 immersioni consecutive relitto Evdokia: € 75,00 (compreso bombola e piombi)
- Noleggio attrezzatura completa: € 20,00 (computer escluso)
- Noleggio attrezzatura a pezzo: € 8,00
- Lezioni individuali: € 35,00
- Corso PADI OWD (Open Water Diver) (con manuale Padi): € 360,00
- Corso PADI ADVANCED OWD: € 350,00
- Corso PADI RESCUE DIVER: € 380,00
- Corso PADI DIVE MASTER: € 650,00

Data apertura Diving Center: 15 Giugno al 31 Agosto.
Nei periodi di bassa stagione è possibile la prenotazione scrivendo a: stellafederico69@gmail.com

Orari ufficio: dal lunedì al sabato 13.00/14.00 e 17.30/19.00
Tel: +39 0412575124; Cell: +39 3348227462 E-mail: diving@unionlido.com

‹ credits ›